MESSICO

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Messico: Lopez Obrador saluta taglio tasso interesse, sarà impulso per crescita

Città del Messico, 14 feb 18:42 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Messico Andres Manuel Lopez Obrador ha salutato con favore la decisione della Banca centrale (Banxico) di tagliare il tasso di interesse al 7 per cento. Una scelta che "aiuta perché c'è più possibilità di ottenere crediti, costano meno gli interessi e si promuove di pià la crescita economica", ha detto il presidente nel corso della tradizionale conferenza stampa quotidiana. Si tratta della quinta sforbiciata consecutiva operata dall'autorità monetaria, la prima del 2020, in linea con le aspettative degli operatori del mercato. La decisione, presa all'unanimità dai cinque governatori, si deve tra gli altri fattori al livello dell'inflazione generale, salita tra novembre 2019 e gennaio 2020 dal 2,97 al 3,24 per cento. Una crescita che riflette gli effetti dell'imposta speciale su produzione e servizi, ma che è ancora coerente con l'obiettivo del 3 per cento (con una variazione di un punto percentuale in più e meno). Il nuovo taglio porta a 125 punti base il totale delle sforbiciate operate da Banxico da agosto scorso. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..