CINA

 
 
 

Cina: coronavirus, la pubblicazione di un discorso di Xi del 3 febbraio solleva dubbi sull’inizio dell’azione contro l’epidemia

Pechino, 16 feb 19:35 - (Agenzia Nova) - Il 22 gennaio scorso il presidente della Cina, Xi Jinping, ha chiesto alla provincia di Hubei di attuare nel modo più completo le misure di prevenzione e controllo, su cui erano già state impartite istruzioni il 20 gennaio, ma già dal 7 gennaio era stata avanzata una richiesta di prevenzione e controllo in seguito a una riunione del Comitato permanente dell’Ufficio politico del Partito comunista cinese (Pcc). È quanto emerge da un articolo a firma di Xi Jinping pubblicato sul periodico “Qiushi”, un bimestrale edito dal partito. L’articolo è la trascrizione di un discorso del 3 febbraio pronunciato dal leader in un’altra riunione dello stesso Comitato permanente. La sua pubblicazione, presumibilmente, dovrebbe dimostrare la tempestività dell’azione del governo cinese nell’affrontare l’emergenza sanitaria. Tuttavia, la nota emessa dopo la riunione del 7 gennaio non conteneva riferimenti al coronavirus e l’indicazione di quella data ha anzi finito per sollevare dubbi su quando Pechino abbia avuto consapevolezza della effettiva gravità della situazione.
(Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..