MALI
 
Mali: agguato nel nord-est, uccisi 8 militari
 
 
Bamako, 15 feb 09:51 - (Agenzia Nova) - Otto militari dell'esercito del Mali sono morti dopo essere caduti in un'imboscata nella regione di Gao, nel nord-est del paese. Lo ha dichiarato l'esercito di Bamako in una nota, secondo cui altri quattro militari sono rimasti feriti. Nello scontro a fuoco sono andati distrutti anche alcuni veicoli e attrezzature militari. Un altro attacco, aggiunge la nota, si è verificato nella regione centrale di Mopti, dove un militare è morto e altri tre sono rimasti feriti. Il Mali è precipitato nel caos il 21 marzo 2012, quando un colpo di Stato ha fatto cadere il presidente Amadou Toumani Touré, consentendo ai tuareg di conquistare il nord del paese e ai gruppi islamici, alcuni dei quali legati ad al Qaeda, di estendere la loro azione. L’intervento delle truppe francesi, nel 2013, ha impedito ai gruppi jihadisti di raggiungere la capitale Bamako. Ad oggi, tuttavia, intere zone nel nord del paese sfuggono ancora al controllo delle forze maliane e internazionali presenti nel paese, nonostante l’accordo di pace tra governo centrale e ribelli tuareg siglato nel giugno 2015. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..