CORONAVIRUS
Mostra l'articolo per intero...
 
Coronavirus: Di Maio, completato rimpatrio italiani (2)
 
 
Pratica di Mare, 15 feb 09:06 - (Agenzia Nova) - Il giovane, che si trovava in Cina per un programma di studio di Intercultura, è rimasto bloccato due volte a causa della febbre, il 5 e il 9 febbraio, quando sono stati rimpatriati gli altri connazionali: un primo gruppo di 56 e un secondo di otto. Le 64 persone stanno ora osservando il periodo di quarantena nell’Ospedale militare di medicina legale della cittadella della Cecchignola e nel Policlinico militare del Celio, a Roma. Niccolò, benché sia risultato negativo al test del coronavirus e abbia superato i controlli sanitari necessari per l’autorizzazione alla partenza, ha viaggiato in isolamento, secondo un protocollo di “biocontenimento”. Il giovane sarà trasportato all'Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani a Roma. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..