IMPRESE
Mostra l'articolo per intero...
 
Imprese: Callegari (Gim Unimpresa) a “Nova”, possiamo essere protagonisti in Russia (3)
 
 
Mosca, 10 dic 2019 12:00 - (Agenzia Nova) - Callegari si è concentrato anche sulle crisi che coinvolgono diverse grandi imprese in Italia, nell’ottica delle problematiche derivanti dall’assenza di un motore principale che, con le sue commesse a piccoli e medi fornitori, un tempo ha fornito slancio allo sviluppo di tale innovazione. “Sto seguendo da vicino questo dibattito in Italia. Avendo passato vent'anni della mia vita professionale in Alitalia, potrete immaginare che segua sia il tema Ilva che quello, appunto, della compagna aerea; sia dal punto di vista istituzionale che personale. La mia opinione è che sia in Alitalia che in Ilva ci siano straordinarie competenze, ma che nel tempo si sia perso in entrambi i casi quello che è appunto il tema del 2020, proprio il flexible manifacturing”, ha detto Callegari. “Ci sono capacità progettuali e manageriali, livelli di innovazione del tutto invidiabili. Mancano le condizioni – disponibilità di investimento, quadro regolamentare e tutta una serie di altri fattori – perché tutta questa competenza possa essere valorizzata. Inseguire la dimensione di grande azienda, affinché poi questo funga da motore per l'economia locale, dal mio punto di vista non è necessariamente la soluzione. Proprio perché la caratteristica dell'Italia non è la grande dimensione, ma la capacità di innovare in continuazione, a costi contenuti e in grande efficienza”, ha spiegato il presidente di Gim Unimpresa, secondo cui quando si chiude “questa capacità di innovazione la chiudiamo in un unico contenitore, senza adeguata capacità di investimento, spesso il risultato non è quello auspicato, salvo brillanti eccezioni”. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..