PERù
Mostra l'articolo per intero...
 
Perù: due anni di prigione preventiva per ex sindaco di Lima
 
 
Lima, 14 feb 19:59 - (Agenzia Nova) - Il magistrato peruviano Maria Alvarez Camacho ha ordinato due anni di carcerazione preventiva per Luis Castaneda Cossio, ex sindaco della capitale Lima. L'uomo è accusato di riciclaggio del denaro sporco e associazione a delinquere nelle indagini sulle trame di corruzione imputate alle imprese ingegneristiche brasiliane Odebrecht e Oas. Il magistrato ha quindi accolto le richieste avanzate a fine gennaio dalla procuratrice Milagros Salazar, a capo dell'ufficio preposto a uno dei tanti filoni di indagine che da mesi mettono sotto sopra la scena politica e imprenditriale nel paese andino. Secondo la procura Castaneda Cossio avrebbe ricevuto da Oas l'equivalente di circa 433 mila euro nel corso della campagna che lo avrebbe consacrato primo cittadino della capitale per la teza volta. Altre due corpose tranche - 92 mila e 110 mila euro - sarebbero arrivate da Odebrecht. In entrambi i casi, il futuro sindaco avrebbe promesso concessioni e benefici nel corso del mandato. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..