PERù
Mostra l'articolo per intero...
 
Perù: due anni di prigione preventiva per ex sindaco di Lima (2)
 
 
Lima, 14 feb 19:59 - (Agenzia Nova) - Le indagini per la presunta corruzione - racchiuse nel filone peruviano del "Lava jato" - continuano dunque a colpire la scena politica. Nell'ultima settimana il presidente Martin Vizcarra ha accettato le dimissioni di ben quattro ministri (Giustizia, Trasporti, Istruzione, Energia), a vario titolo sospettati di essere coinvolti in una riunione risalente allo scorso 9 gennaio alla quale hanno partecipato Liu Yonsen, quattro rappresentanti di Odebrecht, e l’ex procuratore ad hoc dell’inchiesta Lava Jato, Jorge Ramirez, anch'egli rimosso dal suo incarico. Nel corso dell’incontro sarebbe stata discussa l’intenzione della compagnia di presentare una domanda arbitrale contro lo stato peruviano per la cancellazione del contratto di concessione del gasdotto sud peruviano (Gsp). (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..