ENERGIA
 
Energia: i dettagli dell'accordo per la commercializzazione del gas mauritano-senegalese
 
 
Khartum, 12 feb 09:16 - (Agenzia Nova) - L'accordo che siglato martedì tra Mauritania e Senegal per la commercializzazione della prima fase del giacimento di gas comune ai due paesi, Greater Tortue Ahmeyim, coprirà un periodo di 10 anni rinnovabile. L’intesa è stata firmata dai rappresentanti dei due governi e degli investitori locali, questi ultimi rappresentati dalla società mauritana di idrocarburi Kosmos, dalla società senegalese di petrolio Petrosen, oltre alla società britannica Bp nella sua veste di investitore straniero. Secondo l’agenzia di stampa mauritana "Sahara Media", l'accordo prevede di commercializzare la produzione annuale di gas, che raggiungerà i 2,3 milioni di tonnellate equivalenti. Le stesse fonti affermano che i due paesi hanno concordato di commercializzare la produzione congiunta, piuttosto che la vendita di quote separate. I due paesi, firmando questo accordo, ritengono che ciò garantirà loro la migliore competitività sul mercato internazionale sfruttando una grande quantità di gas di alta qualità. L'accordo, secondo le fonti di “Sahara media”, prevede un prezzo fisso del gas che però è stato rivelato per motivi legati alla situazione del mercato. Alcuni articoli di stampa hanno recentemente riportato forti pressioni di Bp sui governi mauritano e senegalese per raggiungere questo accordo per la commercializzazione della produzione della prima fase. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..