SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Siria, portavoce ministero Esteri russo critica Turchia per richiesta aiuto Nato a Idlib
 
 
Mosca, 13 feb 15:15 - (Agenzia Nova) - La Turchia avrebbe dovuto pensarci due volte prima di chiedere il sostegno della Nato contro l'esercito siriano a Idlib. Lo ha detto ieri la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova. “Considerando che, secondo (il presidente francese Emmanuel) Macron, il cervello (della Nato) è morto, penso che la Turchia debba pensarci due volte prima di rivolgersi ad esso. Tuttavia, è diritto sovrano di ogni membro di questa organizzazione decidere cosa fare”, ha detto Zakharova nel corso di un briefing con la stampa, aggiungendo che alla Nato manca il potenziale per risolvere le crisi nella regione. Le dichiarazioni della portavoce giungono dopo che lunedì scorso Omer Celik, portavoce del Partito giustizia e sviluppo (Akp, al potere in Turchia dal 2012), aveva dichiarato che la Turchia sta aspettando i rinforzi della Nato in Siria. Le tensioni a Idlib, una delle quattro zone di de-escalation in Siria, si sono intensificate lo scorso 3 febbraio dopo che il ministero della Difesa turco ha accusato le truppe del governo siriano di aver attaccato uno dei suoi posti di osservazione nella provincia. Mercoledì scorso il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato che un totale di 14 militari sono stati uccisi e 45 feriti nei recenti attacchi dell'esercito siriano a Idlib. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..