SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Siria, ministero Esteri, Damasco continuerà a combattere il terrorismo nonostante le minacce della Turchia
 
 
Damasco, 13 feb 15:15 - (Agenzia Nova) - Il governo della Siria continuerà a combattere i gruppi terroristici in tutto il paese nonostante la minaccia del presidente turco Recep Tayyip Erdogan di attaccare le truppe di Damasco. Lo ha dichiarato ieri il ministero degli Esteri siriano in una nota pubblicata su Facebook. “Dopo che l'esercito siriano ha sconfitto le organizzazioni terroristiche, che lui (Erdogan) sostiene, il capo del regime turco fornisce dichiarazioni vuote che possono essere fatte solo da una persona che è scollegata dalla realtà”, si legge nella dichiarazione, in cui si definisce la presenza militare turca sul territorio siriano “illegale”. La presa di posizione giunge dopo che all’inizio della giornata Erdogan ha minacciato di attaccare le truppe del governo siriano anche al di fuori della zona di de-escalation di Idlib qualora queste conducessero operazioni offensive. Le tensioni a Idlib, una delle quattro zone di de-escalation in Siria, si sono intensificate lo scorso 3 febbraio dopo che il ministero della Difesa turco ha accusato le truppe del governo siriano di aver attaccato uno dei suoi posti di osservazione nella provincia. Il presidente turco Erdogan ha dichiarato che un totale di 14 militari sono stati uccisi e 45 feriti nei recenti attacchi dell'esercito siriano a Idlib. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..