SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Somalia, emesso mandato di arresto internazionale per ex ministro Sicurezza Oltregiuba
 
 
Mogadiscio, 05 feb 15:00 - (Agenzia Nova) - La polizia somala ha richiesto un mandato di arresto internazionale a carico dell'ex ministro della Sicurezza dell'Oltregiuba, Abdirashid Janan, recentemente evaso di prigione a Mogadiscio dopo l'arresto dello scorso 31 agosto. Janan è arrivato nella città sudoccidentale di Beled Hawo, principale polo commerciale della regione di Gedo, dove ha ricevuto un "caloroso benvenuto" dagli abitanti. Secondo fonti di Amnesty International, Janan si trova attualmente a Nairobi, in Kenya: l'Ong ha invitato le autorità keniote ad arrestare "immediatamente" il fuggitivo e a consegnarlo alla giustizia somala, in modo che questa possa condurre il suo processo "in modo tale da soddisfare un equo processo secondo gli standard internazionali, senza ulteriori ritardi". “È inconcepibile che Abdirashid Janan, sospettato di responsabilità per crimini commessi contro il diritto internazionale e altre gravi violazioni dei diritti umani, sia riuscito ad eludere i tentativi di consegnarlo alla giustizia", ha affermato Seif Magango, vicedirettore di Amnesty International per l'Africa orientale, il Corno e i grandi laghi, aggiungendo che "le vittime dei suoi presunti crimini hanno atteso pazientemente la giustizia e le loro speranze non devono essere frustrate". Amnesty International si era già espressa in occasione dell'arresto di Janan, lo scorso 31 agosto. Il suo fermo era stato definito da Magango un "passo significativo" verso la "responsabilità" per le "gravi violazioni" dei diritti umani commesse "impunemente, da anni, da potenti individui in Somalia". In quell'occasione il vicedirettore di Amnesty International per l'Africa orientale, il Corno e i Grandi Laghi, aveva sottolineato che Janan è accusato dal Gruppo di monitoraggio della Somalia e dell'Eritrea delle Nazioni Unite (Semg) di "orribili crimini tra cui omicidi, torture, detenzioni illegali e consegne illegali tra il 2014 e il 2015" e ribadito che le autorità devono consegnarlo al più presto alla giustizia in modo che il ministro sia sottoposto ad un regolare processo secondo gli standard internazionali. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..