SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Mozambico, sospetto attacco jihadista nel nord, uccise 7 persone
 
 
Maputo, 06 feb 15:00 - (Agenzia Nova) - Almeno sette persone sono morte in un nuovo attacco condotto da sospetti militanti islamisti nella provincia di Cuanza Sul, nel nord del Mozambico. Lo riferiscono fonti della sicurezza citate dai media locali, secondo cui le vittime erano tutti contadini che sono stati attaccati e decapitati da uomini armati mentre si dirigevano verso i loro campi. Nell’attacco sono state inoltre date alle fiamme le abitazioni nel vicino villaggio di Mahate, nel distretto di Quissanga. Si tratta dell’ultimo di una serie attacchi condotti dal gruppo armato Ahlu Sunnah Wa-Jama (Aswj), noto anche come al Shabaab, che non ha alcun legame dichiarato con l’omonimo gruppo attivo in Somalia, sebbene ne condivida in parte metodi e obiettivi. Il gruppo ha iniziato a colpire alla fine del 2017 nella provincia settentrionale di Cabo Delgado, di cui è originario il presidente Nyusi, provocando finora la morte di oltre 300 persone. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..