KENYA
 
Kenya: ex presidente Moi sepolto nella sua casa natale di Nakuru
 
 
Nairobi, 12 feb 18:28 - (Agenzia Nova) - L’ex presidente keniota Daniel arap Moi, deceduto il 4 febbraio scorso all’età di 95 anni, è stato sepolto oggi nella sua casa natale nella contea di Nakuru, situata a 270 chilometri a nord-ovest di Nairobi. Lo riferisce la stampa keniota, secondo cui la sepoltura è avvenuta al termine di una cerimonia privata culminata con una parata militare. I funerali di Moi si sono svolti ieri nello stadio Nyayo della capitale Nairobi, alla presenza di diversic api di stato africani, tra cui l’ugandese Yoweri Museveni, il ruandese Paul Kagame, il sud sudanese Salva Kiir e l’etiope Sahle-Work Zewde, oltre al presidente keniota Uhuru Kenyatta. Sabato scorso la salma dell'ex presidente, al potere dal 1978 al 2002, era stata esposta in una sala del parlamento di Nairobi. Successore di Jomo Kenyatta, padre dell’attuale presidente keniota, Moi si era dimesso nel 2002 dopo essere stato costituzionalmente escluso dalla corsa per un ulteriore mandato. Alla morte di Kenyatta, il 22 agosto 1978, Moi divenne presidente e prestò giuramento. Il 1 agosto 1982 un gruppo di ufficiali e sottufficiali dell'aeronautica guidati da Hezekiah Ochuka tentarono un colpo di Stato facendo inizialmente soccombere le forze leali al presidente, tuttavia Moi colse l'opportunità per cacciare gli oppositori e consolidare il suo potere. Moi vinse poi le elezioni presidenziali nel 1992 e nel 1997, guastate entrambe da omicidi politici. Secondo i detrattori Moi è stato un sovrano autoritario, tuttavia i suoi alleati lo hanno considerato una garanzia per il mantenimento della stabilità nel paese. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..