SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudan: fonti Hrw, ex presidente Bashir potrebbe essere processato nel suo paese
 
 
Khartum, 14 feb 10:36 - (Agenzia Nova) - L'ex presidente sudanese Omar al Bashir, accusato di genocidio, crimini di guerra e contro l’umanità, potrebbe essere processato dai giudici della Corte penale internazionale (Cpi) in Sudan. È quanto dichiarato all’emittente “Bbc” dal ricercatore di Human Rights Watch (Hrw) Mausi Segun. “Le persone accusate dalla Cpi possono essere processate in Sudan, sia dalla Corte stessa che trasferisce il proprio personale, compresi i giudici, sia che il sistema giudiziario sudanese fosse in grado di processarle con gli stessi capi di accusa”, ha detto Segun. Mercoledì scorso il leader del Consiglio sovrano del Sudan, Abdel Fattah al Burhan, aveva dichiarato a Hrw che le autorità di Khartum avrebbero “cooperato pienamente” con i giudfici della Cpi nel tentativo di consegnare Bashir e le altre persone imputate per crimini contro l’umanità, secondo quanto riferito dal direttore esecutivo dell’organizzazione, Kenneth Roth. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..