SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: giudice blocca contratto cloud tra Pentagono e Microsoft dopo ricorso Amazon
 
 
Washington, 14 feb 15:15 - (Agenzia Nova) - Il giudice federale degli Stati Uniti, Patricia Campbell-Smith, ha ordinato al Pentagono la sospensione temporanea del contratto per la fornitura di tecnologia cloud assegnato a Microsoft dopo il ricorso avanzato da Amazon. Quest'ultimo aveva presentato un'istanza contro l'assegnazione del contratto da 10 miliardi di dollari attraverso il quale Microsoft fornirà tecnologia cloud al settore della difesa Usa. Il progetto - Joint Enterprise Defense Infrastructure (Jedi) - ha una durata di dieci anni e il Pentagono, lo scorso 25 ottobre, ha preferito l'offerta di Microsoft a quella di Amazon. Entrambi i colossi sono i principali fornitori di server e tecnologie cloud degli Stati Uniti. A novembre la divisione di Amazon che si occupa di cloud, la Aws, ha presentato un’istanza in un tribunale federale, denunciando presunti pregiudizi e irregolarità nell'assegnazione dell'appalto. Il governo non può procedere con l'attuazione del contratto "fino a ulteriore ordine del tribunale", secondo la decisione della giudice statunitense Campbell-Smith. Il portavoce di Microsoft, Frank Shaw, ha dichiarato che la società è "delusa" dalla sentenza e ha ribadito che il processo di assegnazione del Pentagono è stato equo. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..