SIRIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Siria: Ankara, incontro a porte chiuse tra delegazioni di Turchia e Russia per fare punto su Idlib

Ankara, 08 feb 19:05 - (Agenzia Nova) - Una delegazione di rappresentanza della Federazione Russa ha tenuto oggi colloqui con le loro controparti turche ad Ankara per discutere della situazione nella provincia siriana di Idlib. Secondo quanto riferito dall’emittente turca “Haberturk”, i colloqui si sono tenuti a porte chiuse presso il ministero degli Esteri turco e sono durati almeno tre ore. La testata rileva che la peggiorata situazione nell’area di de-escalation avrebbe spinto le due parti a nuovi colloqui. Il ministero degli Esteri russo ha affermato in precedenza che i militari russi e turchi hanno nuovamente tentato di dichiarare un cessate il fuoco, ma i “terroristi” avrebbero intensificato i loro attacchi. Di conseguenza, sarebbero rimasti uccisi negli scontri militari russi e turchi. In risposta, l'Esercito siriano ha lanciato un contrattacco contro gli estremisti, conquistando la città di Saraqib fuori Idlib il 5 febbraio. Tuttavia l'avanzata delle forze del presidente siriano Bashar al Assad nella provincia di Idlib sta preoccupando la Turchia che appoggia i ribelli che dal 2012 controllano la provincia. L'offensiva lanciata nelle scorse settimane dalle forze di Damasco con il sostegno della Russia ha portato ad uno scontro con i militari turchi che nella provincia hanno 12 punti di osservazione. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE