SICUREZZA
 
Sicurezza: De Corato su aggressione Trenord, Viminale sposti militari su treni o raddoppi agenti polfer in Lombardia
 
 
Milano, 25 gen 18:19 - (Agenzia Nova) - "Credo che l'aggressione subita ieri da due operatori della Security di Trenord, l'ennesima ai danni del personale viaggiante sui treni, denoti chiaramente l'esistenza di un problema di sicurezza al quale le istituzioni devono dare una risposta. Ringrazio gli agenti della Polfer che hanno arrestato l'aggressore dei due controllori. Resta però il fatto che i 600 agenti attualmente in forza sono troppo pochi per i 2.500 chilometri di linee ferroviarie lombarde". Lo dichiara in una nota l'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, in merito all'episodio avvenuto su treno di Trenord in arrivo a Milano da Verona. "Per questo - aggiunge De Corato - chiedo al ministro dell'Interno Lamorgese di raddoppiare gli agenti della Polfer in Lombardia, visto che la mia richiesta di spostare sui convogli i militari già presenti nelle stazioni fino ad ora è rimasta inascoltata". (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..