HONG KONG
Mostra l'articolo per intero...
 
Hong Kong: governo cerca soluzioni attraverso dialogo con le persone (6)
 
 
Hong Kong, 23 set 2019 06:12 - (Agenzia Nova) - Martedì 17 settembre la polizia ha respinto le accuse mosse da un membro del Consiglio legislativo di Hong Kong (LegCo), Tanya Chan, presso il Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite (Unhrc) riguardo alla risposta delle forze dell'ordine ai disordini anti-governativi in corso da giugno. Un portavoce della polizia ha dichiarato che di fronte alle proteste sempre più tese, "la polizia di Hong Kong esercita sempre un alto livello di moderazione e di sforzi per ripristinare l'ordine pubblico e per proteggere la sicurezza delle persone". "La signora Chan ha menzionato i diritti dei detenuti e le procedure di custodia. Dobbiamo sottolineare che rispettiamo sempre i diritti dei detenuti e organizzeremo incontri fra loro e parenti e avvocati, dato che non vi sono ritardi irragionevoli o ostacoli alle indagini o all'amministrazione della giustizia", ha detto il portavoce. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..