DONBASS
Mostra l'articolo per intero...
 
Donbass: Cremlino, adozione “formula Steinmeier” ancora da discutere (2)
 
 
Mosca, 18 set 2019 16:08 - (Agenzia Nova) - A seguito dell’elezione di Volodymyr Zelensky alla presidenza di Kiev, il processo negoziale per la risoluzione del conflitto in corso nel Donbass si è progressivamente ravvivato. La maggiore apertura al dialogo mostrata dal capo dello Stato ucraino ha consentito il raggiungimento di risultati significativi nel campo del dialogo tra Mosca e Kiev e nel quadro dell’attività svolta dal Formato Normandia (Russia, Ucraina, Francia e Germania). Tra questi, particolare importanza riveste l’accordo per lo scambio di prigionieri recentemente approvato dalle autorità di Mosca e Kiev, grazie al quale sono state rilasciate 35 persone per parte. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..