FYROM
Mostra l'articolo per intero...
 
Fyrom: partiti ancora divisi su riforme ma è già clima da campagna elettorale (5)
 
 
Skopje, 06 ott 2015 19:15 - (Agenzia Nova) - Dall'altra parte anche il leader dell’opposizione Zaev ha smentito le voci secondo le quali il suo partito sarebbe favorevole alla cancellazione del diritto di voto per i macedoni all’estero: “la diaspora macedone deve votare, ma Gruevski non vincerà tre a zero. Auspichiamo la creazione del ministero della Diaspora”, ha dichiarato Zaev. Dopo aver raggiunto nei termini prefissati gli obiettivi del rientro dell’opposizione in parlamento e della nomina del Procuratore speciale per indagare sul caso intercettazioni, principale causa delle scontro tra maggioranza e opposizione nel paese, i partiti politici sembrano costretti ad uno slittamento sull’obiettivo delle riforme in campo elettorale. (segue) (Mas)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..