UE
 
Ue: Berlusconi, sovranismo è stupidaggine, non ha ragione d'essere
 
 
Strasburgo , 18 set 2019 14:00 - (Agenzia Nova) - Il sovranismo è una stupidaggine e non ha ragione d'essere. Lo ha detto il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, secondo cui non c'è stato alcun complotto di emarginazione dei partiti sovranisti, ma "è stata una cosa che è venuta naturale perché il sovranismo sappiamo che cosa è. Tra Stati sovranisti non ci sono possibilità di vere collaborazioni. Il sovranismo era quello del secolo scorso e ha portato l'Europa a due guerre terribili dove sono morte decine e decine di milioni di cittadini europei", ha detto. "Il sovranismo, secondo me, non ha alcuna ragione d'essere. L'Europa ci sta regalando, ci ha regalato, 70 anni di pace, di confini aperti, di benessere". Poi "i due paesi che hanno dichiarato la loro idea sull'Europa e quindi sul sovranismo si sono ritrovati con numeri molto scarni e nel Parlamento europeo non contano nulla. Sono costretti in un angolo", ha proseguito. "Di questa cosa, sia Salvini che Orban, secondo me, è un mio giudizio, si sono accorti e quindi io ho un discorso aperto con Salvini, un discorso aperto con Orban, per fare capire a tutti che il sovranismo è una stupidaggine", ha aggiunto. Quindi, il cordone sanitario "non è un complotto, è una conseguenza che deriva da una differenza di vedute. Secondo me, non è una cosa che ha ragione di esistere oggi il sovranismo, nell'Europa di oggi", ha evidenziato. La Lega, secondo Berlusconi, non deve cambiare mentalità. "Bisogna cambiare idea sul sovranismo, ma, se posso essere sincero, neanche loro sanno cosa sia veramente", ha proseguito. "Penso che c'è anche nel Ppe una posizione piuttosto critica nei confronti di Orban, che però è rimasto nel Ppe, io sto lavorando per fare sì che la nostra famiglia della democrazia e della libertà, che è rappresentata dal Ppe, possa aggiungere ai membri attuali anche nuovi membri", ha detto in merito alla posizione della Lega in Europa. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..