IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: leader sciita Al Sadr sospende temporaneamente manifestazioni (2)
 
 
Baghdad, 24 gen 10:30 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti non hanno ancora avviato colloqui con l'Iraq sulla rimozione delle truppe statunitensi dal paese, come richiesto dal parlamento iracheno, ha detto giovedì l'ambasciatore James Jeffrey, l'inviato speciale degli Stati Uniti per la Siria e la coalizione contro lo Stato islamico. "Non c'è stato alcun vero impegno", ha detto il diplomatico. "La nostra posizione, come sapete - l'abbiamo detto più volte - è che siamo pronti a discutere con il governo iracheno delle nostre relazioni strategiche generali", ha detto Jeffrey ai giornalisti. "Abbiamo un accordo quadro strategico con l'Iraq dal 2008 che riguarda l'impegno economico, di sicurezza e diplomatico su tutta la linea", ha proseguito. Gli Stati Uniti considerano l'accordo quadro come "un pacchetto e quando ci sediamo e parliamo con loro, mireremo a dirigere la conversazione su questo tema". (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..