SLOVENIA-CROAZIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Slovenia-Croazia: disputa confini marittimi, 31 gennaio Corte di giustizia Ue decide su ammissibilità ricorso di Lubiana
 
 
Lubiana, 24 gen 15:38 - (Agenzia Nova) - La Corte di giustizia dell'Unione europea annuncerà il 31 gennaio la sua decisione sull'ammissibilità del ricorso della Slovenia contro la Croazia per la mancata attuazione del lodo arbitrare del 2017 sulla demarcazione dei confini marittimi. Lo riferisce l'agenzia di stampa "Sta", facendo riferimento ad una nota pubblicata sul sito della Corte di giustizia dell'Ue. "Prima o poi la Croazia si convincerà del fatto che la sentenza del tribunale arbitrale sulla demarcazione dei confini marittimi sloveno-croati deve essere rispettata", ha dichiarato nei mesi scorsi il presidente della Slovenia, Borut Pahor. Il presidente sloveno ha ricordato che l'accordo per risolvere la questione bilaterale ricorrendo all'arbitrato è stato trovato dieci anni fa e che nel 2017 tale organismo giurisdizionale ha finalmente preso una decisione. Nonostante l'attuale rifiuto da parte croata di riconoscere tale decisione, ha aggiunto Pahor, Zagabria presto o tardi dovrà dare attuazione alla sentenza sui confini. (segue) (Lus)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..