G7
Mostra l'articolo per intero...
 
G7: al via domani il vertice di Taormina, si profila uno scontro tra blocchi contrapposti (4)
 
 
Roma, 25 mag 2017 14:08 - (Agenzia Nova) - Il G7, dunque, sembra profilare uno scontro tra due blocchi. Da una parte il presidente Usa Trump, la premier britannica May e probabilmente il premier nipponico Abe. Dall’altra l’asse franco-tedesco rinnovato dopo l’elezione all’Eliseo di Macron e le recenti vittorie della Merkel alle ultime elezioni amministrative. I primi tenteranno di contenere l’attivismo economico della Germania - motore economico dell’Unione europea e sostenitrice della globalizzazione dei mercati - e spingeranno per arginare gli squilibri commerciali che finora hanno favorito grandi paesi esportatori come la Cina. Francesi e tedeschi, invece, sosterranno la necessità di tenere aperto il mercato commerciale mondiale e cercheranno per respingere le tendenze "filo-protezioniste" dell’asse britannico-statunitense. Lo scontro potrebbe riguardare anche la questione dei cedimenti climatici, che potrebbe addirittura generare due dichiarazioni separate al G7, nel caso in cui Trump dovesse rifiutare di appoggiare pubblicamente l'accordo sul clima di Parigi. L’Italia, da parte sua, avrà il difficile compito di mediare tra queste due posizioni. (segue) (Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..