SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Iraq, ingenti misure di sicurezza per manifestazioni a Baghdad
 
 
Baghdad, 24 gen 15:30 - (Agenzia Nova) - I servizi di sicurezza iracheni hanno dispiegato un ingente dispositivo di agenti e hanno bloccato l'accesso ad alcune strade che consentono l'accesso a Baghdad per le manifestazioni di protesta contro la presenza delle truppe statunitensi nel paese. Lo ha riferito ad "Agenzia Nova" un fonte della sicurezza locale. Centinaia di persone si sono radunate sin da questa a mattina nella zona di Jadiriya, vicino alla zona verde, per dare il via alla manifestazione. Una fonte locale ha dichiarato a "Nova" che il religioso Moqtada al Sadr ha partecipato alla manifestazione. La manifestazione “senza precedenti” prevista oggi, 24 gennaio, nella capitale irachena Baghdad “unirà per la prima volta milioni di persone provenienti contro la presenza degli Stati Uniti nel 2003”, ha detto ad “Agenzia Nova” Salam al Shammari, deputato della colazione Al Sairoon (“In marcia insieme”) del predicatore sciita Moqtada al Sadr. Il parlamentare iracheno ha detto che la dimostrazione sarà “espressione della posizione unificata del parlamento contro la presenza militare straniera” e per chiedere “una sovranità nazionale completa e indipendente”. Il politico sciita ha evidenziato il fallimento del presunto “progetto americano per dividere il paese su basi settarie”, anticipando una partecipazione “senza precedenti” nelle proteste contro “ogni forza di occupazione straniera, sotto qualsiasi autorità internazionale”. Secondo Shammari, la “richiesta unitaria popolare” di estromettere i militari statunitensi è “un passo importante” per il successo “delle legittime richieste del popolo” anche per quanto riguarda le riforme contro la corruzione. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..