MIGRANTI
Mostra l'articolo per intero...
 
Migranti: Castaldo, corridoi umanitari sono risposta che Ue deve dare
 
 
Bruxelles, 10 dic 2019 12:34 - (Agenzia Nova) - I corridoi umanitari "fanno parte di quella risposta complessa e complessiva che l'Europa deve dare a un fenomeno che ha proporzioni strutturali, non soltanto quindi legate a singole crisi geopolitiche". Lo ha detto il vice presidente del Parlamento europeo, Fabio Massimo Castaldo, a margine dell'evento "Corridoi umanitari europei, una via da seguire" al Parlamento europeo. "E' chiaro che in questi anni siamo rimasti spesso delusi: il pacchetto sulla riforma di Dublino, così come importanti altri aspetti, e in generale la politica nei confronti dei rifugiati nell'Unione europea è ancora al palo. Non per colpa di questo Parlamento che è stato più volte ambizioso, pungolo e sprone nei confronti di altre istituzioni, ma sicuramente per la mancanza di unità di un Consiglio nel quale le divisioni continuano ad essere profonde e soprattutto le retoriche anche in chiave nazionale, tattica, di singoli governi, sono ben evidenti", ha aggiunto. "Questa (dei corridoi umanitari) è un'iniziativa concreta, pragmatica, già messa in pratica. Quindi un esempio di cui l'Italia si è fatta fautrice che è stato già copiato in Francia, in Belgio, di un'ottima collaborazione e sinergia tra la società civile, i rappresentanti di varie confessioni e comunità religiose e lo Stato italiano", ha ricordato. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..