SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Crimea, arrestato residente che avrebbe conservato esplosivi per conto di Kiev
 
 
Mosca, 24 gen 15:30 - (Agenzia Nova) - Il servizio di sicurezza federale russo (Fsb) ha annunciato l’arresto di un residente nella penisola di Crimea che, su istruzione delle autorità ucraine, avrebbe conservato munizioni, componenti e materiali esplosivi all’interno di un deposito improvvisato. Lo riferisce l’agenzia di stampa “Sputnik”, aggiungendo che sul posto, nella città di Sinferopoli, sono stati trovati cinque chilogrammi di materiali esplosivi. “Il Servizio di sicurezza federale ha arrestato un residente della penisola di Crimea che avrebbe conservato munizioni ed esplosivi all’interno di un deposito improvvisato a Sinferopoli”, si legge nella nota del Fsb. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..