INDIA
Mostra l'articolo per intero...
 
India: stupro di gruppo di Delhi, avvocato di tre condannati presenta ricorso per documenti mancanti
 
 
Nuova Delhi, 24 gen 15:27 - (Agenzia Nova) - L’avvocato di tre dei quattro condannati a morte per lo stupro di gruppo e l’omicidio della giovane Jyoti Singh, nota come Nirbhaya, avvenuto a Nuova Delhi nel dicembre del 2012, si è rivolto oggi al Tribunale distrettuale di Patiala, uno dei sei della capitale, per lamentare che il carcere di Tihar, dove i suoi assistiti sono detenuti, deve ancora consegnare alcuni documenti necessari da allegare alle istanze di ultimo grado (“curative petition”) e alle domande di grazia. Il legale, A. P. Singh, assiste Akshay Kumar Singh (31), Vinay Sharma (26) e Pawan Gupta (25). Il quarto condannato è Mukesh Singh (32 anni). Tra i documenti ci sarebbe un diario di 170 pagine tenuto da Sharma durante la detenzione. In contrasto con la versione dell’avvocato, l’ispettore generale aggiunto del penitenziario, Raj Kumar, ha dichiarato che Sharma ha già presentato la domanda di grazia. Il ricorso potrebbe ritardare l’esecuzione della sentenza di condanna, programmata per il primo febbraio. Al momento, stando a quanto riferisce la stampa indiana, i condannati non hanno espresso le loro ultime volontà. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..