SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Mali, attacco jihadista nella regione di Mopti, almeno 6 morti
 
 
Bamako, 24 gen 15:15 - (Agenzia Nova) - Sospetti militanti jihadisti hanno ucciso sei militari e ferito diversi altri in un attacco avvenuto la notte scorsa nella regione di Mopti, nel Mali centrale, vicino al confine con il Burkina Faso. Lo ha reso l’esercito su Twitter, secondo cui l’attacco è avvenuto nella località di Diongani. Nell’area di confine fra Mali e Burkina Faso i gruppi islamisti collegati ad al Qaeda e allo Stato islamico hanno intensificato i loro attacchi negli ultimi due anni, nonostante gli sforzi internazionali per reprimerli. Gli attacchi nell'ultimo anno hanno ucciso centinaia di persone e costretto a quasi un milione di persone a fuggire dalle loro case. Secondo l'inviato delle Nazioni Unite nel Sahel e capo dell'Ufficio delle Nazioni Unite per l'Africa occidentale e il Sahel (Unowas), Mohamed Ibn Chambas, la regione del Sahel ha vissuto negli ultimi mesi “un'ondata devastante e senza precedenti” di attacchi terroristici contro obiettivi civili e militari che hanno “minato la fiducia della popolazione” e le cui conseguenze umanitarie sono “allarmanti”. Chambas ha denunciato la situazione al Consiglio di sicurezza Onu, dipingendo un quadro di "incessanti attacchi" contro obiettivi civili e militari soprattutto in Burkina Faso Mali e in Niger, dove sono aumentati di cinque volte dal 2016 con oltre 4 mila decessi registrati nel solo 2019 rispetto ai circa 770 di tre anni prima. “Più significativamente, il focus geografico degli attacchi terroristici si è spostato verso est, dal Mali al Burkina Faso, e sta minacciando sempre più gli stati costieri dell'Africa occidentale”, ha detto l’inviato speciale, sottolineando come nel solo Burkina Faso il numero di morti sia aumentato da circa 80 nel 2016 a oltre 1.800 l'anno scorso e quello degli sfollati sia cresciuto di dieci volte fino a sfiorare il mezzo milione, mentre circa 25 mila persone hanno cercato rifugio in altri paesi. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..