SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Libia, ministro Esteri Siyala, minaccia Lna di colpire aerei civili è crimine di guerra
 
 
Tripoli, 24 gen 15:15 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri del governo di Accordo nazionale libico (Gna), Mohammed Taher Siyala, ha affermato che le minacce dell'autoproclamato Esercito nazionale libico (Lna), comandato dal generale Khalifa Haftar, di colpire aerei civili in volo sulla Libia sono da considerare come un crimine di guerra e una chiara violazione delle convenzioni e norme internazionali, nonché del diritto umanitario internazionale. In una lettera indirizzata al Consiglio di sicurezza dell'Onu, Siyala ha posto la comunità internazionale di fronte alle sue responsabilità se l'aviazione civile verrà attaccata dall'Lna. Siyala ha, inoltre, affermato che il Consiglio presidenziale della Libia ricorda a tutti le proprie responsabilità nella protezione delle strutture civili del paese. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..