OMAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Oman: joint venture con Damac per sviluppare il porto Sultan Qaboos (4)
 
 
Mascate, 29 giu 2017 13:14 - (Agenzia Nova) - La Ningxia Cina-Arab Wanfang, composta da sei società private sostenute dal governo regionale della regione di Ningxia, si è impegnata nello sviluppo di almeno il 30 per cento del sito entro il 2022. Le stime prevedono che la città industriale potrà ospitare fino a 25 mila abitanti e ciò porterà alla realizzazione di scuole, uffici, ospedali e centri sportivi. Un'altra sezione del sito è stata riservata per la costruzione di un hotel a cinque stelle realizzato dal consorzio Duqm Ningxia Construction Company. In base all’accordo firmato nel 2016 la costruzione della città sarà finanziata da banche cinesi, mentre gli impianti industriali saranno realizzati a spese delle compagnie costruttrici. La città portuale di Duqm sta vivendo un periodo di forte espansione delle sue infrastrutture e servizi e lo scorso novembre la Sezad ha firmato un contratto da 278 milioni di dollari con una joint venture tra la turca Serka e la portoghese Msf per lo sviluppo del secondo pacchetto di grandi infrastrutture del porto di Duqm (Ip2). Lo scorso febbraio la Sezad ha firmato accordi per la costruzione di infrastrutture per un valore di 218 milioni di dollari per la realizzazione di reti stradali, canali per il drenaggio delle acque piovane e serbatoi idrici da realizzare nella città. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..