TURCHIA
 
Turchia: relatore Parlamento Ue, mantenere processo adesione
 
 
Bruxelles, 24 gen 13:31 - (Agenzia Nova) - L'Unione europea deve mantenere il processo di adesione della Turchia. Lo ha dichiarato l'eurodeputato, e nuovo relatore del Parlamento per la Turchia, Nacho Sanchez Amor (S&D), dopo la sua prima visita ufficiale nel paese, questa settimana. "Dobbiamo mantenere il processo di adesione della Turchia all'Europa. La Turchia è e dovrebbe rimanere un paese candidato, nonostante le attuali difficoltà nelle relazioni Ue-Turchia", ha dichiarato l'eurodeputato, che è membro della delegazione alla commissione parlamentare mista Ue-Turchia. Negli incontri con i rappresentanti del governo, i leader di partito, i sindaci, i parlamentari e i rappresentanti della società civile a Istanbul, Gaziantep e Ankara, il relatore ha sottolineato l'importanza di strette relazioni sia per la Turchia che per l'Ue. "Dobbiamo comunicare di più e meglio per superare l'attuale mancanza di fiducia tra la Turchia e l'Ue. Pertanto, il dialogo politico dovrebbe essere ripreso a tutti i livelli. Sono convinto che sia importante ampliare il nostro dialogo, ad esempio rafforzando la cooperazione a livello locale tra comuni, università e altri attori. Dobbiamo anche rafforzare ulteriormente i contatti a livello parlamentare", ha affermato.

Per ripristinare la fiducia, è importante che entrambe le parti rispettino i propri impegni, ha sottolineato il relatore. "La Turchia deve tornare alla normalità dopo il periodo eccezionale in seguito al tentativo di colpo di stato del luglio 2016. Incoraggio la Turchia a lavorare con l'Ue sulle riforme per migliorare lo stato di diritto, compresa l'indipendenza della magistratura e la situazione dei diritti fondamentali , come la libertà di espressione e i media. D'altro canto, l'Ue deve mantenere una prospettiva di adesione credibile, basata su una valutazione obiettiva delle condizioni", ha aggiunto Sanchez Amor. L'eurodeputato ha anche incontrato diverse organizzazioni e progetti finanziati dall'Ue per assistere i rifugiati siriani a Gaziantep. "La Turchia è stata incredibilmente generosa nell'ospitare quattro milioni di rifugiati. Dobbiamo gratitudine alla società turca, ma anche un sostegno continuo fintanto che è necessario", ha detto ancora Sanchez Amor.

Il Parlamento europeo ha spiegato che il nuovo relatore del Parlamento europeo sulla Turchia, Nacho Sanchez Amor, ha visitato questa settimana Istanbul, Gaziantep e Ankara nel contesto del suo prossimo rapporto sulla Turchia e che questa era la sua prima visita nel paese nella sua nuova veste. Tra gli altri, il relatore ha incontrato il ministro degli Esteri, Mevlut Cavusoglu, il ministro della Giustizia, Abdullah Gul, il ministro degli Interni, Suleyman Soylu, il vice ministro degli Esteri Kaymakcı, i leader dei principali partiti politici, i sindaci di Istanbul e Gaziantep, Ekrem Imamoglu e Fatma Sahin, il sindaco licenziato di Mardin, Ahmet Turk, nonché giornalisti, accademici, organizzazioni non governative, rappresentanti delle imprese e del lavoro.

Sanchez Amor ha anche visitato la Grande assemblea nazionale turca per i colloqui con gli interlocutori parlamentari e ha posto una corona in memoria delle vittime del tentato colpo di stato del luglio 2016. Le discussioni si sono incentrate sull'integrazione turca dell'Ue, sullo stato delle relazioni Ue-Turchia, comprese le prospettive di modernizzazione dell'Unione doganale e di liberalizzazione dei visti, sugli ultimi sviluppi delle politiche interne ed esterne turche, sulla riforma della magistratura, sulla libertà di parola e dei media, sulla situazione di importanti leader dell'opposizione detenuti, in particolare Selahattin Demirtas, e di personalità della società civile come Osman Kavala, sulla situazione dei rifugiati e sul ruolo dei Comuni nelle relazioni Ue-Turchia. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..