FYROM
Mostra l'articolo per intero...
 
Fyrom: leader opposizione Zaev, banche non partecipino all'asta su titoli di stato (2)
 
 
Skopje, 01 dic 2015 13:18 - (Agenzia Nova) - La commissione elettorale dell'ex Repubblica jugoslava di Macedonia (Sec) ha tuttavia affermato che la recente emissione di bond in euro da parte del ministero delle Finanze di Skopje "non rappresenta un atto connesso all'organizzazione delle prossime elezioni", decidendo in questo modo di annullare il veto posto dal vice ministro Naumov. "Su richiesta del ministero delle Finanze per una decisione sulla questione, la Commissione elettorale con la maggioranza dei suoi componenti ha deciso che l'emissione dell'obbligazione sul mercato interno non rappresenta un atto connesso a questioni finanziarie o legali relative all'organizzazione delle prossime elezioni", si legge in un comunicato del Sec. "la decisione presa dalla Commissione è finale", conclude il comunicato resosi necessario dopo alcune polemiche tra i partiti politici sull'emissione di questa obbligazione. (segue) (Mas)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..