CROAZIA-BOSNIA
 
Croazia-Bosnia: eurodeputato Picula, necessario lavorare per migliorare i rapporti bilaterali
 
 
Zagabria, 12 gen 11:29 - (Agenzia Nova) - Il presidente eletto della Croazia, Zoran Milanovic, dovrebbe sfruttare il suo mandato per migliorare i rapporti del paese con la Bosnia-Erzegovina. Lo ha dichiarato il relatore del Parlamento europeo per i Balcani occidentali, Tonino Picula, al quotidiano “Dnevni Avaz”. “Le relazioni bilaterali sono sempre state positive, ma è arrivato il momento di risolvere una serie di questioni che si sono venute a creare anche a causa dell’operato del presidente uscente, Kolinda Grabar-Kitarovic”, ha detto l’eurodeputato, aggiungendo che “in ogni caso la Bosnia-Erzegovina rimane un partner delle istituzioni europee”. Nel corso dell’intervista, Picula ha anche sottolineato la necessità di avviare i lavori della commissione interparlamentare tra il paese balcanico e l’Unione europea, che non si riunisce dal 2015. Le dichiarazioni di Picula riprendono in parte quanto affermato dal presidente della Camera dei rappresentanti (la camera bassa del parlamento di Sarajevo), Denis Zvizdic, in un’intervista rilasciata ieri all’agenzia di stampa “Fena”. “È ora che i rapporti inizino a migliorare, e soprattutto è fondamentale che venga rispettata l’integrità territoriale della Bosnia-Erzegovina”, ha detto. (Zac)
TUTTE LE NOTIZIE SU..