CANADA-MYANMAR
Mostra l'articolo per intero...
 
Canada-Myanmar: formalizzata la revoca della cittadinanza onoraria ad Aung San Suu Kyi (6)
 
 
Ottawa, 03 ott 2018 04:50 - (Agenzia Nova) - Un rapporto sulla crisi dei musulmani rohingya pubblicato il 27 agosto dal Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite sostiene che Facebook sia servito da strumento per soggetti “intenzionati a diffondere odio, in un contesto dove per gran parte degli utenti Facebook è Internet”. Il rapporto sostiene che la risposta del social network alla diffusione di odio tramite la sua piattaforma sia migliorata negli ultimi mesi, confermandosi però “lenta e inefficace”. Stando alla commissione d’indagine sul Myanmar autorizzata dal Consiglio per i diritti umani, l’influenza dei messaggi e delle pubblicazioni su Facebook sulle violenze e le discriminazioni reali nel paese birmano merita “un esame indipendente e approfondito”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..