USA-CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Usa-Cina: vicepresidente Pence, Google rinunci a piano per il rientro nel mercato cinese (4)
 
 
Washington, 05 ott 2018 04:07 - (Agenzia Nova) - La versione cinese di Google sottoporrà anche a censura siti web stranieri come Wikipedia e la versione online del “Wall Street Journal”, oscurandone i contenuti non in linea con i criteri sanciti da Pechino. Un portavoce di Google interpellato in merito alla questione ha rifiutato di fornire commenti al quotidiano “Nikkei”. Google ha iniziato a operare in Cina nel 2000, e sin dal principio le relazioni tra l’azienda californiana e Pechino sono state difficili; il principale motore di ricerca di Google e la piattaforma YouTube sono bloccate nella Cina continentale dal 2010, quando Google ha trasferito le proprie operazioni ad Hong Kong. Proprio quell’anno, Google aveva denunciato un furto di proprietà intellettuale da parte della Cina. (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..