ROMANIA-UCRAINA
 
Romania-Ucraina: segretario ministero Esteri Bucarest, essenziale tutela diritti minoranza
 
 
Bucarest, 24 gen 10:24 - (Agenzia Nova) - La Romania conferisce un'importanza speciale all'osservanza dei diritti della minoranza romena in Ucraina, secondo le norme e gli standard internazionali. Lo ha detto il segretario di Stato al ministero degli Esteri romeno, Dan Neculaescu, durante un incontro con l'ambasciatore ucraino a Bucarest, Alexandr Bankov. La diplomazia di Bucarest precisa in un comunicato che la Romania ha espresso la preoccupazione per gli effetti che la nuova legge sull'istruzione secondaria, adottata il 16 gennaio, potrebbe avere sul diritto all'istruzione in lingua materna della minoranza romena in Ucraina. Bucarest è interessata a intensificare il dialogo con lo stato confinante. Il ministero degli Esteri romeno ha sollecitato inoltre dei chiarimenti sui riferimenti nel recente discorso pubblico del presidente ucraino, Volodimir Zelenski, esprimendo stupore e sottolineando la necessità di una corretta comprensione della storia. In un discorso tenuto ieri, in occasione della Giornata dell'Unità d'Ucraina, Zelenski ha affermato, tra l'altro che, nel 1918, la Bucovina del Nord (regione del nord della Romania) è stata occupata dai romeni, e la Repubblica Ceca ha preso la Transcarpazia. Dal canto suo, l'ambasciatore ucraino ha affermato che la dichiarazione di Zelenski è stata tradotta in modo sbagliato dall'ucraino in inglese sul sito ufficiale della Presidenza. Bankov ha espresso rammarico per la spiacevole situazione, precisando che l'errore è stato corretto. (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..