VIETNAM
 
Vietnam: confermati primi due casi di infezione da coronavirus
 
 
Hanoi, 24 gen 06:41 - (Agenzia Nova) - Le autorità del Vietnam hanno identificato i primi due casi di infezione causata dal nuovo coronavirus cinese. Si tratta di due cittadini cinesi, un padre e suo figlio, rispettivamente di 66 e 28 anni, ricoverati venerdì per una polmonite; i testi sono risultati positivi per il coronavirus. I due avevano viaggiato ad Hanoi da Wuhan, città cinese dove si è propagato il primo focolaio di infezione. Il 17 gennaio scorso si erano imbarcati su un aereo da Hanoi a Nha Trang, nella provincia vietnamita di Khanh Hoa, e da lì a Ho Chi Minh City; infine, il 20 gennaio avevano visitato la provincia di Long An: è dunque possibile che i due soggetti infetti abbiano fatto da veicolo per la propagazione del virus in diverse parti del Vietnam. Il ministero della Salute vietnamita ha riferito che i due pazienti non sono in pericolo di vita. Il primo ministro del Vietnam, Nguyen Xuan Phuc, ha sollecitato il ministero della Salute e le altre agenzie a irrigidire i controlli ai confini, e segnalare tempestivamente ogni caso sospetto alle infrastrutture mediche.
(Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..