MALI
Mostra l'articolo per intero...
 
Mali: Usa chiedono riduzione contingente e modifica focus missione Minusma
 
 
New York, 16 gen 11:50 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti chiedono che i 15 mila uomini dispiegati nell’ambito della Missione di mantenimento della pace in Mali (Minusma) vengano ridotti e ha suggerito che venga ridefinito il focus della missione. È quanto dichiarato dal vice ambasciatore degli Stati Uniti presso il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, Cherith Norman. Intervenendo durante la riunione del Consiglio della notte scorsa, il diplomatico ha proposto che l’obiettivo principale di Minusma diventi la protezione dei civili anziché il sostegno all'attuazione dell’accordo di pace del giugno 2015, di fatto fallito. “A giugno è necessario un nuovo approccio che modifichi lo status quo. Inoltre, occorre ridurre le dimensioni della missione, consentendo agli stati membri di applicare risorse per sforzi più efficaci nella regione”, ha detto Norman Chalet ai 15 membri del Consiglio. “Dobbiamo riconoscere che le missioni di mantenimento della pace non sono la risposta alle crescenti minacce terroristiche in Mali. È necessaria una valutazione chiara di Minusma per determinare in che modo la missione integri nel modo più efficace altre attività di sicurezza nella regione”, ha affermato il diplomatico. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..