SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Slovenia, italiana Pizzarotti in corsa per progetto ferrovia Capodistria-Divaccia
 
 
Lubiana, 22 gen 17:15 - (Agenzia Nova) - Il consorzio formato dall'italiana Pizzarotti, dalla spagnola Acciona e dalla slovena Makro 5 Gradnje ha presentato un'offerta congiunta in Slovenia per il progetto volto ad ampliare il collegamento ferroviario tra l'hub di Divaccia (Divaca) e il porto di Capodistria (Koper). Lo ha confermato oggi un portavoce della società spagnola Acciona, secondo quanto riportato dalla stampa di Lubiana. "Siamo ancora nella fase preliminare del processo per l'appalto e si tratta di un grande progetto, che ha ricevuto 29 offerte", ha dichiarato il portavoce. Il progetto infrastrutturale punta al raddoppio della ferrovia di 27 chilometri che collega l'unico porto della Slovenia con l'hub di Divaccia. "Nei prossimi tre mesi definiremo quali parti della gara d'appalto andranno ad Acciona, quali a Pizzarotti e quali a Makro 5", ha commentato il direttore commerciale della società slovena. Le altre offerte ricevute nei giorni scorsi dalle autorità slovene per il progetto infrastrutturale, da un valore stimato attorno a 1,2 miliardi di euro, includono anche società cinesi e turche. 2TDK, società statale incaricata della gestione del progetto, ha confermato di aver ricevuto 15 offerte per la tratta tra Divaccia e Crni Kal, e altre 14 per la sezione tra Crni Kal e Capodistria. Tra le principali offerte quella della slovena Kolektor, in corsa per entrambe le tratte insieme alle due società turche Yapi Merkezi e Ozlatin Insaat. Un altro gruppo turco, Cengiz, che recentemente si è aggiudicato l'appalto per la galleria slovena di Karavanke, ha presentato un'offerta; mentre dalla Cina si registra l'interesse di China Civil Engineering Construction Corporation, China Communications Construction Company, Power Construction Corporation of China, China Railway No. 9 Group e China Gezhouba Group Company. 2TDK ha fatto sapere che entro 90 giorni comunicherà quelle che sono le società ammesse alla fase successiva della gara d'appalto. (Lus)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..