SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Russia, nuovo governo, Sergej Shoigu confermato ministro
 
 
Mosca, 22 gen 15:30 - (Agenzia Nova) - Sergej Shoigu, 64 anni, è stato confermato all’incarico di ministro della Difesa della Federazione Russa all’interno del nuovo esecutivo guidato da Mikhail Mishustin, nominato premier dal presidente Vladimir Putin lo scorso 15 gennaio. Di etnia tuvana, Shoigu ha ricoperto l’incarico di ministro della Difesa dal novembre del 2012. Nominato capo delle squadre di salvataggio nel 1991, ha lavorato come ministro per le Emergenze dal 1991 al 2012, acquisendo popolarità per aver gestito con efficienza situazioni critiche come alluvioni, terremoti e atti terroristici, a tal punto da diventare leader del partito politico Unità, ormai dissolto. Leader anche di Russia Unita dal 2001 al 2004, prima di essere nominato ministro Shoigu ha svolto l’incarico di vicepremier e governatore della regione di Mosca. Al momento, Shoigu è anche presidente del consiglio dei ministri della Difesa della Comunità degli Stati indipendenti (Csi) sempre dal 2012. Sposato con due figlie, è un appassionato di studi storici, di calcio e di hockey sul ghiaccio, oltre a collezionare spade e pugnali provenienti da Cina, Giappone e India. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..