ENERGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Energia: portavoce governo di Cipro solleva sospetti su attività dell'unità navale turca Yavuz
 
 
Atene, 22 gen 13:52 - (Agenzia Nova) - Il governo di Cipro ritiene che la Turchia abbia ottenuto alcune informazioni privilegiate sulle esplorazioni energetiche in un'area a sud dell'isola. E' quanto dichiarato dal portavoce del governo cipriota, Kyriacos Koushos, il quale parlando all'emittente greca "Ert" ha spiegato che "in qualche modo" Ankara ha ottenuto informazioni relative al blocco 8 della Zona economica esclusiva (Zee) di Nicosia. Il portavoce cipriota ha precisato di non ritenere che le suddette informazioni siano state diffuse dalle società a cui è affidata la licenza per le attività esplorative nell'area. "Voglio assolutamente chiarire che non c'è alcuna insinuazione sul fatto che le società (che hanno la licenza esplorativa nell'area) sono state in alcun modo coinvolte", ha precisato il portavoce. Gli studi preliminari sul blocco 8 dell'offshore cipriota sono state condotte dalle società Eni e Total, le quali hanno ottenuto dal governo di Nicosia la licenza esplorativa per le attività nell'area. (segue) (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..