SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Donbass, ministro ucraino Zahorodniuk, disimpegno totale delle forze porterebbe a conflitto congelato
 
 
Kiev, 22 gen 15:30 - (Agenzia Nova) - Il disimpegno delle truppe e dei mezzi militari sull’intera linea di contatto nel Donbass non è una prospettiva ragionevole, dato che porterebbe a un “congelamento” del conflitto. Lo ha affermato il ministro della Difesa ucraino Andriy Zahorodniuk, ripreso dall’emittente “112”. “Siamo contrari alle operazioni di disimpegno su tutta la linea di contatto, perché è una scelta sbagliata, che va a contraddire la natura stessa degli accordi di Minsk. Come si potrebbe portare avanti una divisione simile nel corso degli anni? Si finirebbe con un conflitto congelato”, ha rilevato Zahorodniuk. La lunghezza complessiva della linea di contatto nel Donbass è di 410 chilometri. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..