SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Boeing rinvia il ritorno in servizio del suo Max
 
 
New York, 22 gen 15:15 - (Agenzia Nova) - La compagnia statunitense Boeing ha riferito ieri un nuovo rinvio della data per la ripresa dei voli commerciali del velivolo 737 Max, sostenendo che la nuova approvazione da parte delle autorità Usa non giungerà prima della metà del 2020. Lo riferisce il "Wall Street Journal" spiegando che il nuovo rinvio tiene conto della necessità di approvare la formazione dei piloti. La flotta globale dei Max è a terra da marzo dello scorso anno, in seguito a due disastri aerei che hanno causato centinaia di vittime. Le azioni Boeing sono scese del 5,5 per cento a 306,27 dollari quando la negoziazione è stata interrotta prima dell'annuncio, dopo aver toccato un minimo di 52 settimane all'inizio della sessione. Lo stock ha recuperato terreno dopo il riavvio del trading. Solo la scorsa settimana Boeing ha informato di essere al lavoro per correggere un altro problema di software riscontato nel 737 Max, aggiungendo così problemi tecnici che hanno complicato e ritardato il ritorno in servizio della flotta per molti mesi. Autorità del settore e del governo riferiscono che l'ultimo inconveniente sul quale la compagnia sta lavorando impedisce ai computer di controllo dell'aereo di accendersi e verificare che il velivolo sia pronto al volo. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..