ROMANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Romania: Corte costituzionale, elezione di Melescanu a presidente del Senato è incostituzionale
 
 
Bucarest, 22 gen 15:22 - (Agenzia Nova) - L'elezione di Teodor Melescanu alla carica di presidente del Senato romeno è incostituzionale. Lo ha deciso la Corte Costituzionale della Romania, sulla scia della questione sollevata da 33 senatori di diversi partiti. Secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa romena "Agerpres", Melescanu ha dichiarato subito dopo che al momento ha solo un breve messaggio del presidente della Corte costituzionale e che, prima di commentare, è in attesa di vedere il comunicato ufficiale dell'organismo giurisdizionale per valutare le motivazioni. Alla domanda se intende candidarsi nuovamente per questa carica, Melescanu ha detto che "tutte le possibilità sono aperte". La Corte costituzionale ha deciso - a seguito della notifica di 33 senatori dell'Alleanza liberal democratica (Alde), del Partito nazionale liberale (Pnl), del Partito movimento popolare (Pmp) e dell'Unione democratica dei magiari in Romania (Udmr) - che l'elezione di Melescanu, ex membro dell'Alde ma sostenuto dal Partito socialdemocratico (Psd), alla carica di presidente del Senato è incostituzionale. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..