SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Spagna, esercito punta a nuove tecnologie
 
 
La Paz, 22 gen 15:00 - (Agenzia Nova) - Il Comando operazioni speciali (Moe), unità d'élite dell'esercito spagnolo, aumenterà il personale da 900 a circa 1.300 unità con l'obiettivo di integrare la tecnologia più avanzata, dai nanorobot all'intelligenza artificiale. Lo riferisce oggi il quotidiano spagnolo "La Razon", spiegando che la Forze armate di Madrid preparano il progetto "Orizzonte 2035", un tentativo di affrontare con rinnovata energia le minacce mutevoli e di adattarsi ad uno scenario globale nel quale le nuove tecnologie saranno fondamentali. Tutte le unità si stanno già muovendo verso quell'orizzonte e tra queste vi è il Moe, con il proprio piano "Moe 35". L'obiettivo, come ha spiegato a La Razon" il generale di brigata Raimundo Rodríguez Roca, che guida il progetto, è avere "una forza adattata ai nuovi tempi, di dimensioni ridotte, molto specializzata, dotata delle ultime tecnologie e preparata a compiere missioni". (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..