SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Vucic, Serbia acquista armamenti per non essere "facile preda"
 
 
Belgrado, 22 gen 15:00 - (Agenzia Nova) - La Serbia acquista armamenti perché non vuole essere "una facile preda": lo ha dichiarato ieri il presidente serbo Aleksandar Vucic rispondendo alle domande dei giornalisti al termine del panel dedicato ai Balcani occidentali nell'ambito dei lavori del Forum economico mondiale che si tiene a Davos, in Svizzera. "Ci sono state delle osservazioni sul conto della Serbia, e quella maggiore è stata che ci stiamo armando e compriamo armi dalla Russia. La mia risposta è stata piuttosto forte e convincente. Ho detto che noi acquistiamo solo armi per la difesa e non mezzi offensivi, e neanche lontanamente quanto tutti gli altri acquistano mezzi offensivi", ha detto Vucic. Secondo quanto ha riferito "Sputnik", la Russia e la Serbia hanno firmato un accordo su una batteria composta da sei sistemi missilistici Pantsir-S1 che sarà consegnata quest'anno. "L'accordo per una batteria è stato firmato l'anno scorso. I lavori per la realizzazione dell'armamento sono in corso e saranno completati nel 2020", ha detto a "Spunik" una fonte nel settore della cooperazione nella difesa. Il presidente serbo Aleksandar Vucic lo scorso ottobre ha menzionato l'acquisto di un sistema missilistico dalla Russia. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..