LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: Tajani, errore abolire missione Sophia, ma va modificata (2)
 
 
Bruxelles, 22 gen 13:01 - (Agenzia Nova) - L'operazione Sophia, ha aggiunto Tajani, "rientra in questa strategia e mi auguro che si arrivi finalmente a un accordo fra gli Stati membri, che devono smetterla di cercare di seguire piccoli interessi particolari che poi portano alla sconfitta e all'assenza dell'Europa e dell'Italia". Un'altra questione sollevata da Tajani è quella energetica. "C'è da essere preoccupati perché rischiamo di perdere approvvigionamenti importanti. Ecco perché credo che il governo italiano dovrebbe fare molto di più per sostenere la realizzazione del gasdotto Israele, Cipro, Grecia, Otranto che potrebbe, nei prossimi 10/20 anni, colmare una parte importante del nostro fabbisogno". Secondo il vice presidente di Forza Italia, la questione energetica "non può essere considerata una questione secondaria", anzi "è la priorità". Per quanto riguarda le posizioni della Lega, contraria a un ripristino di Sophia, Tajani si è detto sicuro che alla fine il buonsenso prevarrà. "Io sono favorevole a una strategia diversa da quella attuale e diversa anche da quella passata", ha detto. "Se Sophia serviva a portare i migranti in Italia non andava bene. Se Sophia deve servire a tenere sotto controllo l'area del Mediterraneo, a far contare l'Europa di più per la stabilità, a non affrontare solo la questione migratoria, ma anche quella del traffico di armi, allora diventa tutta un'altra cosa e sono convinto che alla fine anche il buonsenso prevarrà tra le altre forze del centrodestra in Italia", ha specificato Tajani. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..