LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: Ue si è ripresa parte che merita (2)
 
 
Bruxelles , 20 gen 15:12 - (Agenzia Nova) - "Io credo che l'Italia e l'Europa siano rientrate in gioco proprio grazie lo sforzo diplomatico, perché quando c'è una guerra con due parti che ti chiedono armi e soldi noi inevitabilmente arretriamo perché non ci prestiamo al gioco delle parti né tanto meno a fornire armamenti o a fornire altro. Ma quando invece vince di nuovo la diplomazia, e quindi si mettono attorno a un tavolo tutti gli attori allora, a quel punto l'Europa e anche l'Italia avanzano", ha sottolineato. "Lo sforzo nostro come Italia per la Libia è legato al grande rischio terrorismo che abbiamo. Se noi vogliamo limitare il rischio terrorismo in Europa, dobbiamo anche lavorare alla stabilità della Libia. Oggi questo è stato un argomento fondamentale del consiglio Affari esteri e ringrazio l'Alto rappresentante Borrell e tutti i ministri che hanno lavorato al dossier libico in questi mesi perché l'Unione europea si è ripresa la parte che merita", ha proseguito. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..