GIAPPONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Giappone: legale Ghosn rivela sue previsioni di bancarotta Nissan entro due anni (7)
 
 
Tokyo, 22 gen 10:12 - (Agenzia Nova) - Il 7 gennaio la procura distrettuale di Tokyo ha effettuato una perquisizione presso l’ufficio di uno dei legali di Ghosn. La perquisizione è culminata nel sequestro di un computer che sarebbe stato utilizzato da Ghosn in relazione alla sua fuga dal Giappone. Il capo del collegio difensivo di Ghosn, Junichiro Hironaka, aveva rifiutato di consegnare personalmente il computer agli investigatori, su richiesta della procura. Nel frattempo, la procura avrebbe chiesto alla Corte distrettuale di Tokyo di versare diversi miliardi di yen aggiuntivi per la cauzione concessagli lo scorso marzo, in considerazione del suo vasto patrimonio personale. I rappresentanti legali dell’ex presidente di Renault e Nissan hanno contestato frattanto l’indagine interna avviata da Nissan in merito ai presunti reati finanziari commessi dal loro assistito, definendo la procedura come “viziata, prevenuta e non indipendente sin dal suo concepimento”. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..